Avvelenamento da uva - Ambulatorio Veterinario Gabbro

Ambulatorio Veterinario
Gabbro
D.ssa Beate Kuhl
57016 Gabbro (Rosignano Marittimo - LI) Via delle Capanne 16
57016 Gabbro (Rosignano M.mo - LI)
Via delle Capanne 16
Ambulatorio
Veterinario
Gabbro
Ambulatorio Veterinario
D.ssa Beate Kuhl
Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli & Info > - INSIDIE IN CASA
Avvelenamento da uva
Ottobre, mese della vendemmia in cui l' UVA fa da padrone nei cesti di frutta di ogni casa.
Ma attenzione: per i cani può risultare estremamente tossico!
Ancora non è stato ben chiarito il motivo di tale tossicità che può variare molto tra un soggetto e l'altro ma è meglio non scoprire se il vostro cane è tra quelli sensibili o meno!
In alcuni casi anche pochi chicchi di uva (o uvetta, compresa quella del panettone!) sono in grado di causare un'insufficenza renale acuta gravissima, talvolta con esito mortale. Lo stesso rischio sussiste anche per i gatti, solo che questa specie difficilmente è attratta dall'uva ingerendola volontariamente.
Se vi accorgete che il vostro cane ha mangiato dell'uva da pochissimo tempo è consigliabile indurre il vomito, e successivamente somministrare carbone attivo per ridurre l'assorbimento intestinale.
Quando invece il tossico è già entrato in circolo avremo i sintomi, più o meno gravi, dell'insufficienza renale: disappetenza, debolezza, vomito, diarrea, sete, prima aumento e poi diminuizione della produzione delle urine.
Portate il cane immediatamente dal veterinario: prima viene messa in atto una terapia adeguata, maggiori sono le possibilità che il cane si possa salvare.
             
Ambulatorio Veterinario Gabbro
Via delle Capanne 16 - 57016 Gabbro (Rosignano M.mo - LI)
0586 742575
info@ambulatorioveterinariogabbro.it
Ambulatorio Veterinario
Gabbro
Torna ai contenuti | Torna al menu